32580664_574369086281790_7083013765368643584_n

Passaggio Chiave. Da Piona a Colico

Il 13 maggio la rete Passaggio Chiave ha svolto la sua quarta uscita dell’anno. Ecco il racconto di Alvaro (accompagnatore alpiteam):

“Un folto gruppo di partecipanti, per una escursione dal grande valore paesaggistico e ambientale, oltre che storico . Da Piona a Colico, seguendo la sponda del lago di Como e l’alzaia dell’Adda , abbiamo percorso il “trail del Viandante” ed il “sentiero dei Forti”, fino a raggiungere e visitare il Forte di Fuentes ed il Forte Montecchio.”

foto di Alvaro: Piona/Colico

Approfondisci

41234664294_fa4fbe6460_z (2)

Corso Arca 2018

Uscita di domenica 6 maggio. Ecco le belle parole che il nostro accompagnatore e fotografo Alvaro ha scritto su facebook:
….una bella giornata, con un po’ di sole….ideale per una salita da Pasturo al rifugio Pialeral , e, passando da San Calimero, discesa al rifugio Riva e rientro a Pasturo, mentre una parte del nostro gruppo era impegnato ad arrampicare alla Rocca di Baiedo, per la prima uscita del corso di alpinismo .

foto di Alvaro: escursione

foto: falesia

Approfondisci

IMG-20180415-WA0016

Passaggio Chiave per la linea Cadorna

Terza uscita dell’anno per la rete di Servizi Passaggio Chiave con i nostri istruttori/accompagnatori. Partiti da Viggiù per la linea Cadorna, le trincee del sistema difensivo alla Frontiera Nord verso la Svizzera, sul massiccio Orsa-Pravello.

Per rispondere alle esigenze di difesa del territorio nazionale da un possibile attacco d’oltralpe, che avrebbe potuto esser messo in atto dai tedeschi attraversando il territorio della Confederazione Elvetica, negli anni della Prima Guerra mondiale, fu realizzata una fitta serie di camminamenti, cunicoli e appostamenti per mitragliatrici e cannoni lungo il versante nord del massiccio Orsa-Pravello. Queste opere, ormai storiche, sono oggi una interessante attrattiva per il turista casuale come per l’escursionista appassionato che, seguendone i percorsi, può avere un interessante colpo d’occhio verso la Svizzera ed il lago Ceresio. (Tratto da Wikipedia)

Foto: Linea Cadorna

logo_PassaggioChiaveV1

Approfondisci

solstizio

Festa del turismo dolce sulle Alpi. Alpiteam ci sarà

“Il turismo alpino è profondamente cambiato. Dalla visione consumistica della seconda metà del Novecento, sul finire del secolo si è passati al “consumo di emozioni”, sommariamente accorpate sotto stereotipate voci (sport, cultura, gastronomia, divertimento). Poi la domanda si è evoluta ulteriormente, e oggi una buona metà dei turisti della montagna non si accontenta di vivere un’emozione: vuole tornare a casa con un’esperienza. Da consumatore passivo, prodotto egli stesso del mercato turistico, il viaggiatore del XXI secolo vuole diventare protagonista attivo, consapevole e competente. È il cosiddetto “turista responsabile”, che pratica un turismo dolce o sweet.” Tratto dal sito www.solstizionellealpi.it

Acceglio, Valle Maira, 22, 23, 24 giugno 2018

Alpiteam, sarà in Valle Maira il sabato 23 e la domenica 24 per il Corso di Alpinismo, nel contempo il sabato pomeriggio porterà la sua testimonianza alla Festa del turismo dolce sulle Alpi.

Approfondisci